Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 25 settembre 2017
Torna alla versione grafica - home

Sanzioni



Asti, 25 settembre 2017
Ultimo aggiornamento: 11.05.2012



Sanzioni



Contenuto pagina


ATTIVITA' SANZIONATORIA AMMINISTRATIVA

In attuazione del D. Lgs. n. 112 del 31/03/1998 e del D.P.C.M. del 26/05/2000 le funzioni degli Uffici Provinciali dell┤Industria, del Commercio e dell┤Artigianato sono state trasferite dal 1░ settembre 2000 agli Enti camerali. 
Tra le principali attribuzioni trasferite figurano la depenalizzazione, ovvero l'emissione di provvedimenti sanzionatori a seguito di violazioni commesse da operatori economici ai quali sia stato contestato o notificato un illecito amministrativo.
In tale materia il Consiglio Camerale con Deliberazione n. 11 del 27 ottobre 2011 ha approvato il Regolamento delle procedure sanzionatorie amministrative nella CCIAA di Asti.

La Camera di commercio provvede inoltre ad accertare le violazioni eventualmente commesse in ordine alla corresponsione del diritto annuale negli importi annualmente determinati con Decreto ministeriale.


Regolamenti camerali in materia sanzionatoria





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

SANZIONI

Riferimento Ufficio: AFFARI LEGALI E  GESTIONE RISORSE UMANE
Indirizzo Piazza Medici 8 - 14100 Asti
Telefono 0141.535177/249/269
Fax 0141.535200
E-mail legale@pec.at.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý : 8.30 - 12.30

[ inizio pagina ]