Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 5 dicembre 2016
Torna alla versione grafica - home

AZIENDA SPECIALE



Asti, 5 dicembre 2016
Ultimo aggiornamento: 15.09.2016



AZIENDA SPECIALE



Contenuto pagina

SEDI, UFFICI E ORARI

Palazzo Borello
- Piazza Medici, 8 - 14100 Asti
Area Valorizzazione economica locale e Amministrativo contabile - III Piano 
Area Certificazione e Controlli - Organismo Notificato Primo Piano

Palazzo Goria - Piazza G.Goria, 1

Laboratorio Nazionale di taratura per contatori d´acqua - Piano Interrato

Centralino: 0141/535211
Fax: 0141/535200
e-mail: aziendaspeciale@at.camcom.it

P.IVA : 01382360053

Orario di apertura al pubblico: da lunedì a venerdì: 8,30 - 12,30

LO STATUTO

 

PROFILO ISTITUZIONALE

Nel settembre 2001 la Camera ha sentito l'esigenza di dotarsi di uno strumento in grado di realizzare "una gestione snella" per il raggiungimento di scopi non solo propri ma coincidenti con l'interesse generale dell'economia locale e la cui realizzazione richiede rapidità decisionale ed operativa. Ha istituito pertanto una Azienda Speciale per la promozione e lo sviluppo del sistema delle imprese, per la valorizzazione del territorio e per la regolazione del mercato.

Già in quell'occasione l'Ente aveva inteso coinvolgere tutto il tessuto economico e produttivo in iniziative di ampio respiro, e pertanto aveva previsto che l'Azienda potesse raccogliere intorno a sè gli apporti tecnici e finanziari degli Enti Locali, degli Organismi di tutela e di valorizzazione, degli Istituti di Credito presenti sul territorio, ed in particolare della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, sostenitrice da sempre delle attività promozionali dell'Ente, alla quale pertanto è stato riservato un posto nel Consiglio di Amministrazione dell'Azienda stessa.

Dal giugno 2004, da quando cioè il lungo ed impegnativo lavoro di progettazione posto in essere dalla Camera ha dato frutti, l'Azienda ha iniziato ad operare: oggi essa rappresenta una concreta espressione del disegno complessivo ed integrato di supporto e sviluppo della realtà provinciale portato avanti dalla Camera di Commercio di Asti negli ultimi anni.


FUNZIONI E COMPETENZE

Il compito che l'Azienda è chiamata a svolgere è un compito istituzionale delegato dalla Camera: essa ha un ruolo super partes e trasversale rispetto al territorio e alle imprese e svolge funzioni di "ascolto", di supporto e di accompagnamento delle imprese e del territorio nei processi di sviluppo locale, con una visione globale.

L'Azienda Speciale si propone in particolare di armonizzare e attuare le attività promozionali dell'Ente, di cui le più rilevanti sono la Douja d'Or ed il Festival delle Sagre Astigiane organizzare manifestazioni volte allo sviluppo dei diversi settori economici, effettuare studi e ricerche relativi a nuovi processi produttivi e all'innovazione tecnologica, nel rispetto della tradizione e della tipicità dei prodotti, valorizzare il territorio dal punto di vista turistico, assistere le imprese mediante l'erogazione di servizi reali volti al miglioramento della qualità dei prodotti: essa è quindi la "casa" nell'ambito della quale opera il Polo Congressuale.

Altra attività prevista dallo Statuto è l'attività formativa che, per avere un valore incisivo per lo sviluppo dell'economia, è rivolta alla conoscenza delle peculiarità di ogni filiera caratteristica del territorio e realizzata d'intesa con Associazioni di categoria, Enti e organismi che operano nel settore.

Ma non solo, considerate le competenze attribuite alla Camera di Commercio in materia di regolazione del mercato, con particolare riferimento ai compiti di metrologia legale, e preso atto della peculiarità del territorio astigiano ove sono localizzate alcune tra le più grandi aziende italiane produttrici di contatori d'acqua, l'Azienda attua iniziative volte a promuovere gli strumenti di misura fabbricati sul territorio anche attraverso la realizzazione di mostre, convegni, fiere, studi e ricerche.

Nell'ambito della stessa area di intervento l'Azienda ha istituito nel 2003 il Laboratorio di taratura per contatori d'acqua, sollecitata dall'esigenza di mettere a disposizione del pubblico informazioni oggettive sulle caratteristiche tecniche dei contatori unitamente alla necessità di disporre di una struttura idonea a fornire servizi di certificazione a costi di mercato sostenibili.

Nel 2008 l'Azienda Speciale ha raggiunto una fase importante del suo sviluppo in relazione alle attività legate alla metrologia con il riconoscimento, con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 19 maggio 2008, in qualità di Organismo Notificato n. 2081 per i contatori d'acqua ai sensi del ex-Decreto Legislativo 02/02/2007 n° 22 in attuazione della direttiva 2004/22/CE (MID) relativa agli strumenti di misura.  Tale riconoscimento ha portato  alla ridefinizione della struttura aziendale, con la creazione di due Aree tra loro indipendenti: l'Area "Valorizzazione Economica Locale e Amministrativo-Contabile", per la quale l'Azienda ha inteso mantenere un forte collegamento con la Camera di Commercio con l'affidamento dell'incarico di Direttore al Segretario Generale della Camera di Commercio e l'Area "Certificazione e Controlli", la cui direzione è stata affidata dal 1° febbraio 2009 a persona in possesso di specifiche competenze tecniche in materia di metrologia legale e di certificazione di qualità. 
 

A seguito della delega di competenze tecniche dal Ministero dello sviluppo economico ad Accredia (Ente unico di accreditamento), l'Azienda-Organismo Notificato è stata esaminata nel corso del 2015 diverse volte ed alla fine è stato emesso il Certificato di Accreditamento in base alla norma UNI EN ISO 17065:2012, per la certificazione di prodotto, sia per la nuova Direttiva MID 2014/32/UE, recepita con Decreto L.vo 19/05/2016 N° 84, che per la Direttiva NAWI 2014/31/UE, recepita con Decreto L.vo 19/05/2016 n°83.  Il Ministero dello Sviluppo Economico con il Decreto 21/04/2016, ha autorizzato le attività di valutazione della conformità sugli strumenti MID MI001 (Contatori d'acqua) -MI005 (Sistemi per la misurazione di liquidi diversi dall'acqua)  ed MI006 (Bilance a funzionamento automatico AWI), mentre con il Decreto 07/06/2016 ha autorizzato le attività sugli strumenti per pesare a funzionamento non automatico NAWI. Inoltre l'Azienda è stata inserita nell'elenco europeo degli Organismi Notificati NANDO per gli strumenti MID e si è in attesa di pubblicazione per gli strumenti NAWI.

La designazione riguarda tutti i moduli di valutazione della conformità sia per quanto concerne le approvazioni di modello (modulo B), sia per i sistemi di approvazione dei processi produttivi (modulo D).

ELENCO DEI CERTIFICATI ED ATTESTATI MID EMESSI

L' Area "Valorizzazione Economica Locale e Amministrativo-Contabile" è costituita dalle U.O."Promozione Economica", Amministrazione e Contabilità" e "Formazione", l' Area "Certificazione e Controlli" è costituita dal "Laboratorio Nazionale di taratura per contatori d'acqua" e da "Asti Qualità". 

MODULO DI RICHIESTA VALUTAZIONE CONFORMITA' MDQ30

REGOLAMENTO AZIENDA SPECIALE


AMMINISTRAZIONE APERTA

 

A seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs. 14 marzo 2013 n. 33 "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni" le Aziende Speciali restano escluse dagli obblighi di pubblicazione ai sensi dell'art. 11 che precisa l'ambito soggettivo di applicazione del decreto limitandolo alle "Pubbliche Amministrazioni" di cui all'art. 1 comma 2 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i..

Pertanto l'Azienda Speciale non provvederà più all'aggiornamento dei dati inseriti in " Amministrazione Aperta" che risultano pubblicati fino alla data di entrata in vigore del decreto di cui sopra. 

 

Buoni d'ordine periodo 26/06/2012 - 31/12/2012

  

RICORSI E RECLAMI

 I clienti o le aziende possono fare ricorso contro eventuali decisioni prese dall’Organismo Notificato considerate non corrette dall’Organizzazione, inviando un  reclamo scritto.Il ricorso deve essere inviato all’Ufficio Legale della CCIAA di Asti, entro 30 (trenta) giorni dalla comunicazione della decisione.L’ENTE si impegna ad esaminare il ricorso ed a rispondere entro 60 giorni dalla relativa data di ricezione.

Reclami possono essere presentati all’Ente da:

  • dall’azienda in possesso della certificazione concessa dall’Ente,
  • dai clienti dell’azienda in possesso della certificazione,
  • da organismi di accreditamento,
  • da un qualsiasi stakeholder (parte interessata alla certificazione).

MODULO PER I RECLAMI

 

 

 

TRASPARENZA

La trasparenza, intesa come accessibilità totale da realizzare anche attraverso lo strumento della pubblicazione sul sito istituzionale, costituisce livello essenziale delle prestazioni di tutte le pubbliche amministrazioni. L'azienda Speciale della Camera di Commercio di Asti per la promozione e per la regolazione del mercato, intende applicare tali prescrizioni affinché le informazioni, rese disponibili all’esterno dell’azienda (aspetti organizzativi, utilizzo delle risorse, ecc...), consentano di conoscere meglio l’azienda in termini di imparzialità operativa.


Amministratori e dirigenti

Presidente, Consiglio di amministrazione, Collegio dei revisori, Direttori, Responsabile Amministrativo-Contabile


Organigramma

Organigramma dell'Azienda Speciale ed articolazione in Aree ed UnitÓ Organizzative


Regolamenti

Regolamenti e disciplinari che regolano i servizi e le iniziative dell'Azienda


Selezioni

In questa sezione sono riportate notizie e informazioni su selezioni in atto indette dall'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Asti


Bilanci

In questa sezione vengono pubblicati i preventivi economici e i bilanci consuntivi dell'Azienda Speciale della Camera di Commercio di Asti, redatti secondo gli schemi previsti dal DPR 254 del 2005, approvati dal Consiglio d'Amministrazione.




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

AZIENDA SPECIALE

Riferimento Ufficio: SEGRETERIA DI DIREZIONE E PRESIDENZA
Indirizzo Piazza Medici 8 - 14100 Asti
Telefono 0141.535241
Fax 0141.535272
E-mail aziendaspeciale@at.camcom.it, aziendaspeciale@pec.at.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý: 8,30 - 12,30

[ inizio pagina ]