Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 27 aprile 2017
Torna alla versione grafica - home

Comitato Unico di Garanzia



Asti, 27 aprile 2017
Ultimo aggiornamento: 06.09.2011



Comitato Unico di Garanzia



Contenuto pagina

Il Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni 

Il C.U.G. è previsto dall'articolo 57 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e le "linee guida" per sulle sue modalità di funzionamento sono state adottate con direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione e del Ministro per le Pari Opportunità

Il nuovo organismo assume tutte le funzioni che la legge e i contratti collettivi attribuivano ai Comitati per le Pari Opportunità e ai Comitati paritetici sul fenomeno del mobbing e rappresenterà un interlocutore unico, al quale i lavoratori potranno rivolgersi nel caso subiscano una discriminazione e vogliano porvi rimedio. Il C.U.G.: 

a) ha compiti propositivi, consultivi e di verifica;
b) entro 60 giorni dalla costituzione deve adottare un regolamento per le modalità di funzionamento del Comitato medesimo recante, in particolare, disposizioni relative a: convocazioni, periodicità delle riunioni, validità delle stesse, verbali, rapporto sulle attività, diffusione delle informazioni, accesso ai dati, casi di dimissioni, decadenza e cessazione della/del Presidente e dei/delle componenti, audizioni di esperti, modalità di consultazione con altri organismi, etc.;
c) entro il 30 marzo di ogni anno redige una dettagliata relazione sulla situazione del personale nell'Ente, da inviare alla Giunta camerale e ai Responsabili di Settore, riguardante l'attuazione dei princìpi di parità, pari opportunità, benessere organizzativo e di contrasto alle discriminazioni e alle violenze morali e psicologiche nei luoghi di lavoro - mobbing. 

- Regolamento del Comitato Unico di Garanzia della Camera di Commercio di ASTI, approvato il 19 maggio 2011.




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

GESTIONE RISORSE UMANE

Riferimento Ufficio: AFFARI LEGALI E GESTIONE RISORSE UMANE
Indirizzo Piazza Medici 8
Telefono 0141 535269/229/106
Fax 0141535248
E-mail legale@pec.at.camcom.it
Orari dal lunedì al venerdì: 8.30 - 12.30

[ inizio pagina ]