Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 22 agosto 2019
Torna alla versione grafica - home

Punto Impresa Digitale



Asti, 22 agosto 2019
Ultimo aggiornamento: 10.04.2019



Punto Impresa Digitale



Contenuto pagina

 

 

Punto Impresa Digitale Asti

 

La Camera di commercio di Asti opera all’interno del network dei “Punti Impresa Digitale (PID)”, previsti dal Piano Nazionale Industria 4.0 per diffondere a livello locale la conoscenza di base sulle tecnologie in ambito Industria 4.0.

Il progetto Punto Impresa Digitale nasce nel 2017 da un accordo tra Unioncamere e il Ministero dello Sviluppo Economico con l’obiettivo di favorire la digitalizzazione e l’innovazione delle micro, piccole e medie imprese del territorio italiano.

In particolare, i Punti Impresa Digitale:

  • Diffondono presso le imprese la conoscenza di base sulle tecnologie “Industria 4.0”, anche attraverso l’organizzazione di seminari e corsi di formazione

  • Mappano la maturità digitale delle imprese, con SELFI 4.0 e ZOOM 4.0

  • Offrono piani di assistenza individuale e mentoring

  • Orientano le imprese, per i servizi più specialistici, verso i Competence Center, Digital Innovation Hub, Fablab e centri di alta specializzazione

  • Sostengono economicamente le PMI nei processi di trasformazione digitale (Voucher digitali I4.0) e forniscono informazioni su altri finanziamenti per la digitalizzazione delle imprese


 

Scopri quanto sei digitale con i test di valutazione SELFI 4.0 e ZOOM 4.0

 

La trasformazione tecnologica 4.0 di un'impresa comincia con la conoscenza del proprio livello di maturità digitale raggiunto.

Per accompagnare le imprese in questo percorso, la Camera di Commercio di Asti propone SELFI 4.0 e ZOOM 4.0, due strumenti di assessment digitale, una metodologia di indagine utile ad analizzare lo stato di maturità digitale di un'impresa e la sua capacità di implementare tecnologie abilitanti ed innovazioni organizzative per modificare e rendere più efficiente il proprio business.

 

1) SELFI 4.0, un modello di self-assessment gratuito che ogni impresa può effettuare in autonomia (circa 10 minuti per la compilazione).

Il test di autovalutazione SELFI4.0 è disponibile online sul sito PID - Digital assessment: scopri quanto sei digitale.

Al termine della compilazione, sulla base delle risposte fornite, l’impresa riceverà automaticamente un report che riassumerà i livelli di digitalizzazione raggiunti in ciascun processo/area oggetto di valutazione

 

2) ZOOM 4.0: è una valutazione guidata con il supporto del Digital promoter camerale del PID che si recherà direttamente presso l’impresa per effettuare una ricognizione più approfondita dei processi produttivi al fine di fornire indicazioni sui percorsi di digitalizzazione, in chiave Impresa 4.0, più opportuni da avviare; al termine dell’attività l’impresa riceverà un report finale con indicazione del livello di digitalizzazione ottenuto in ciascun processo oggetto di analisi e suggerimenti in merito alle tecnologie e/o alle strutture tecnologiche specializzate alle quali rivolgersi per implementare le soluzioni consigliate; tempo di realizzazione: variabile a seconda delle dimensioni dell’impresa.

 

Le imprese interessate allo ZOOM 4.0 possono fissare un appuntamento con un Digital promoter della Camera di commercio di Asti, contattando il PID: tel 0141-535243, email studi@at.camcom.it


 

Diventa protagonista dell’innovazione: candidati come Digital Mentor

 

Il Digital Mentoring è un servizio gratuito di accompagnamento individuale delle PMI offerto da esperti digitali (aziende eccellenti e figure professionali che possano rappresentare collegamento tra realtà imprenditoriali valide dal punto di vista dell’innovazione e la gran parte delle imprese).  

 

Obiettivo del Mentoring

Il servizio è finalizzato ad assistere le MPMI di tutti i settori economici nella digitalizzazione dei processi, nell’adozione delle tecnologie e nell’adeguamento dei modelli organizzativi in ottica Impresa 4.0.

 

I requisiti

È necessaria un’esperienza minima di 3 anni nelle aree “tecnologie di specializzazione in ambito Impresa 4.0” per le quali ci si propone come Mentor. In caso di esperienza lavorativa in più di una tecnologia Impresa 4.0, riportare gli anni di esperienza per ciascuna di essa. Possono candidarsi tutti i liberi professionisti, esperti del settore I4.0 e dipendenti di aziende con competenze in ambito di innovazione digitale.

 

Il ruolo del Mentor

Il Mentor si impegna a fornire servizi di assistenza finalizzata all’innovazione tecnologica e digitale in chiave Impresa 4.0 e a dedicare alla relazione con ciascun Mentee un numero minimo di 20 ore a titolo esclusivamente gratuito.

 

Candidati come Mentor

Per candidarsi occorre compilare il Modulo on-line disponibile sul sito nazionale PID. Successivamente all'invio del Modulo, il candidato sarà contattato dalla Segreteria nazionale del Progetto per confermare l’avvenuto inserimento nella rete dei mentor alla quale accedono tutti i PID delle Camere di commercio per individuare i professionisti che possono affiancare le imprese nei loro percorsi di digitalizzazione verso il 4.0.




Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

SPORTELLO ECONOMICO-STATISTICO, INFORMAZIONE ECONOMICA

Riferimento Ufficio: INFORMAZIONE E E SVILUPPO ECONOMICO
Indirizzo Piazza Medici 8 - 14100 Asti
Telefono 0141.535247/244/257
Fax 0141.535273
E-mail studi@at.camcom.it, segreteria@at.legalmail.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý : 8.30 - 12.30

[ inizio pagina ]