Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 25 ottobre 2014
Torna alla versione grafica - home

Vidimazione Registri Carico/Scarico Rifiuti



Asti, 25 ottobre 2014
Ultimo aggiornamento: 03.04.2013



Ambiente



VIDIMAZIONE REGISTRI CARICO/SCARICO RIFIUTI

Informazioni, documentazione, modalitÓ e costi per effettuare la vidimazione dei registri carico e scarico rifiuti


Contenuto pagina

FONTI NORMATIVE

Decreto Legislativo n. 4 del 16/01/2008
D.Lgs. 152/2006 


Il REGISTRO CARICO E SCARICO RIFIUTI

I registri sono tenuti presso ogni impianto di produzione, di stoccaggio, di recupero e di smaltimento di rifiuti, nonché presso la sede delle imprese che effettuano attività di raccolta e di trasporto, nonché presso la sede dei commercianti e degli intermediari.
Il Decreto Legislativo n. 4 del 16 gennaio 2008 ha modificato l'art. 190, comma 6 del D.Lgs. 152/2006 stabilendo che "i registri di carico e scarico dei rifiuti sono numerati e vidimati dalle Camere di Commercio territorialmente competenti".


SOGGETTI OBBLIGATI ALLA TENUTA DEL REGISTRO 

Hanno l'obbligo di tenere un registro di carico e scarico su cui devono annotare le informazioni sulle caratteristiche qualitative e quantitative dei rifiuti, i  soggetti che:

a) effettuano a titolo professionale attività di raccolta e di trasporto rifiuti pericolosi e non pericolosi;
b) raccolgono e trasportano i propri rifiuti pericolosi;
c) svolgono le operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti pericolosi e non pericolosi;
d) svolgono attività di commercio ed intermediazione senza detenzione di rifiuti pericolosi e non pericolosi;
e) producono rifiuti pericolosi;
f) producono: a) rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali ed artigianali; b) rifiuti non pericolosi derivanti 
   dall'attività di recupero e smaltimento di rifiuti; c) fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle 
   acque, dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi;
g) producono rifiuti pericolosi derivanti da attività agricole con un volume di affari annuo superiore ad € 8.000,00; 


INFORMAZIONI E MODALITA' PER EFFETTUARE LA VIDIMAZIONE

L'impresa deve compilare il frontespizio del registro e, ove necessario, provvedere alla numerazione delle pagine. La mancanza di numerazione comporterà tempi di consegna più lunghi.
Nel caso di utilizzo di registri di carico e scarico tramite procedure informatiche, l'impresa dovrà numerare progressivamente le pagine che costituiscono il registro e riportare su ciascuna pagina la denominazione ed il codice fiscale dell'azienda.
I REGISTRI DI CARICO/SCARICO RIFIUTI DOVRANNO ESSERE CONSEGNATI PER LA VIDIMAZIONE AL PIANO TERRA PRESSO L'UFFICIO REGISTRO IMPRESE ACCOMPAGNATI DAL SEGUENTE MODULO DI RICHIESTA (scarica modello)
(Tempi di consegna registri vidimati: 15 gg.)


NOTA

Dal 13 febbraio 2008, data di entrata in vigore del Decreto Legislativo, la competenza - in via esclusiva - a vidimare i registri di carico e scarico rifiuti passa dall'Agenzia delle Entrate alle Camere di Commercio. 
L'Ufficio legislativo del Ministero dell'Ambiente il 13 febbraio scorso ha poi fornito alcuni chiarimenti per l'attuazione della norma, da cui si desume quanto segue: 
1. Registri già attivi e non vidimati: non potranno più essere utilizzati dal 13 febbraio 2008, data di entrata in vigore del D.Lgs. 4/2008. In tal caso le imprese dovranno:
   - annullare (barrando) le pagine bianche rimanenti sul registro non vidimato; 
   - adottare un nuovo registro di carico e scarico e farlo vidimare.
2. Registri già vidimati dall'Agenzia delle entrate prima del 13 febbraio 2008, sia in uso che non ancora attivi: sono da considerarsi validi e possono essere utilizzati fino al loro esaurimento.


DIRITTI DI SEGRETERIA E COSTI

Per la vidimazione di ciascun registro è previsto Il diritto di segreteria di  € 25,00, indipendentemente dal numero delle pagine.
Tali diritti possono essere pagati in contanti allo sportello oppure tramite versamento su conto corrente postale n. 123141 intestato a Camera di Commercio di Asti - Piazza Medici 8 - 14100 Asti - Causale: Diritti di segreteria vidimazione Registri carico e scarico rifiuti. In questo caso l'attestazione dell'avvenuto pagamento deve essere allegata alla richiesta di vidimazione. 


Per informazioni e chiarimenti si prega di contattare il Registro delle Imprese Tel. 0141/535105- Fax 0141/535284 - e-mail:  info.ri@at.legalmail.camcom.it.

 





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

AMBIENTE

Riferimento Ufficio: INFORMAZIONE E  SVILUPPO ECONOMICO
Indirizzo Piazza Medici 8 - 14100 Asti
Telefono 0141.535244
Fax 0141.535200
E-mail studi@at.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý : 8.30 - 12.30

[ inizio pagina ]