Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 22 ottobre 2017
Torna alla versione grafica - home

SocietÓ di Capitale



Asti, 22 ottobre 2017
Ultimo aggiornamento: 14.12.2009



Registro Imprese



SOCIET└ DI CAPITALE

Informazioni su iscrizione, cariche sociali, statuto, collegio sindacale, trasferimento sede, deposito bilanci finali di liquidazione, scioglimento e liquidazione di SocietÓ di Capitale


Contenuto pagina

FONTI NORMATIVE

Codice civile : Libro V, Titolo V, Capi V, VI e  VII ; Titolo VI , Capo I e  II 
Art. 11  DPR 581/1995


DEFINIZIONE DI SOCIETA' DI CAPITALE 
Le societÓ di capitali sono definite tali in quanto l'elemento del capitale ha una prevalenza concettuale e normativa rispetto all'elemento soggettivo rappresentato dai soci. La partecipazione dei soci al capitale sociale pu˛ essere rappresentata da azioni o da quote a seconda della specifica tipologia societaria.

Le caratteristiche delle societÓ di capitali sono:

- personalitÓ giuridica e autonomia patrimoniale perfetta (la societÓ risponde soltanto con il suo patrimonio). Fanno eccezione le s.a.p.a., dove i soci accomandanti sono obbligati soltanto nei limiti della quota del capitale sociale sottoscritta, mentre i soci accomandatari rispondono solidamente e illimitatamente.
-responsabilitÓ dei soci per le obbligazioni sociali limitata: i soci rispondono per le obbligazioni assunte dalla societÓ nei limiti delle azioni o quote sottoscritte; in caso di insolvenza della societÓ i creditori non possono rivalersi sul patrimonio personale dei singoli soci. .
- potere di amministrazione svincolato dalla qualitÓ di socio: il socio pu˛ solo esercitare funzioni di controllo e di partecipazione ad utili e perdite e contribuire, con il suo voto proporzionale alle azioni/quote possedute, a scegliere gli amministratori
- organizzazione di genere corporativo, con organi definiti dalla legge (sia nella tipologia che nelle funzioni: assemblea dei soci, amministratori, collegio sindacale)

Le societÓ di capitali si dividono in:

societÓ per azioni (SpA);
societÓ in accomandita per azioni (Sapa);
societÓ a responsabilitÓ limitata (Srl); 

A tali societÓ si aggiungono le societÓ cooperative che sono societÓ che hanno scopo mutualistico. Tale scopo consiste - a seconda del tipo di cooperativa - nell'assicurare ai soci il lavoro, o beni di consumo, o servizi, a condizioni migliori di quelle che otterrebbero dal libero mercato.

Le cooperative sono regolate dalle norme specifiche presenti nel Codice civile, dall'articolo 2511 all'art. 2548, e, in quanto compatibili, dalle disposizioni sulla societÓ per azioni (art. 2519 primo comma).
Per le cooperative costituite da meno di 9 soci Ŕ obbligatoria (art. 2522, secondo comma) l'applicazione delle norme sulle s.r.l. (e possono essere costituite esclusivamente da persone fisiche, non da persone giuridiche).
Le norme sulla societÓ a responsabilitÓ limitata possono essere applicate anche nel caso in cui si verifichi una delle seguenti condizioni (e l'atto costitutivo preveda espressamente l'applicazione di tali norme):

- numero dei soci inferiore a venti,

- attivo patrimoniale inferiore a un milione di euro.

Le societÓ cooperative godono di autonomia patrimoniale perfetta. L'art. 2518 dispone infatti che nelle societÓ cooperative per le obbligazioni risponde soltanto la societÓ con il suo patrimonio.



ADEMPIMENTI 

Le societÓ di capitali (SocietÓ a responsabilitÓ limitata - S.R.L. - SocietÓ per azioni - S.P.A. - SocietÓ in accomandita per azioni - S.A.P.A.)  e le  SocietÓ cooperative   devono richiedere l'iscrizione nel registro delle imprese  entro 20 giorni  della stipula dell'atto costitutivo , richiedere l'iscrizione delle modificazioni dei patti sociali e dello scioglimento  entro 30 giorni dalll'atto modificativo o dal verificarsi dell'evento se manca l'atto di modifica. Devono inoltre richiedere la cancellazione della societ˛ a seguito e della chiusura della liquidazione.
La richiesta di iscrizione deve essere presentata con il modello S1, di modificazione con il modello S2 e di cancellazione con il modello S3. Tutti i modelli sono informatici e devono essere trasmessi in via telematica.
Non Ŕ consentito l'utilizzo di modelli cartacei.


Per quanto riguarda la costituzione i soci dovranno rivolgersi al notaio per redigere un atto pubblico che comprenderÓ lo statuto della societÓ con il quale vengono regolati i rapporti tra i soci e disciplinati i poteri e le funzioni degli amministratori .
Nel caso di modifiche dello statuto (esempio aumento/diminuzione del capitale sociale, variazione dell'oggetto sociale, ecc...) occorre sempre l'intervento del notaio per l'atto pubblico.
Quando i soci decidono di sciogliere e mettere in liquidazione la societÓ il notaio dovrÓ redigere il relativo atto nel caso di S.P.A., SocietÓ in Accomandita per Azioni e SocietÓ Cooperative. 

ATTIVITA'

Nel caso di denuncia di inizio dell'attivitÓ, della sua modifica (esempio aggiunta di un'altra attivitÓ) o della cessazione dell'attivitÓ gli adempimenti spettano agli amministratori. 
I modelli da compilare (con il programma Fedra) e da presentare sono il modello S5 se l'attivitÓ denunciata Ŕ svolta all'indirizzo della sede oppure il modello UL se tale attivitÓ Ŕ presso una unitÓ locale (esempio ufficio, magazzino, negozio, laboratorio diverso dall'indirizzo della sede). 

Per conoscere gli adempimenti necessari all'esercizio delle varie attivitÓ economiche vedi il
MANUALE INFORMATICO DELLA DOCUMETAZIONE SULLE ATTIVITA' ( MIDA )


SOTTOSCRIZIONE DEI MODELLI

I modelli dovranno essere sottoscritti dal soggetto obbligato alla presentazione con firma digitale.
In alternativa Ŕ possibile che vengano sottoscritti:
- dal notaio in tutti i casi in cui stipuli o roghi un atto da iscrivere nel registro,
- dal professionista incaricato ai sensi della legge 340/200 o da un procuratore, incaricato alla presentazione della modulistica con apposito modello di procura, in tutti i casi di modifiche di dati REA,



DIRITTI DI SEGRETERIA 

N.B. Per le cooperative sociali i diritti di segreteria sono ridotti del 50%.
N.B. L'esenzione dall'imposta di bollo Ŕ prevista solo per le cooperative sociali.  
 

Diritti di Segreteria - Iscrizione, Nomine/Modifche/Cessazione Cariche sociali, Modifica Statuto, Nomina/Cessazione Collegio Sindacale, Trasferimento Sede in altro comune della stessa Provincia, Cancellazioni, Scioglimento e Liquidazione

     I diritti sono di € 90,00 da pagare in via telematica se la trasmissione avviene telematicamente oppure € 
     120,00
da pagare in contanti, con bancomat o con versamento su conto corrente postale n. 123141 intestato a 
     Camera di Commercio di Asti, se la domanda Ŕ presentata su supporto informatico. digitale. 

    
Diritti di Segreteria - Trasferimento Sede nello stesso comume o variazione toponomastica

     I diritti sono € 30,00 da pagare in via telematica se la trasmissione avviene telematicamente oppure € 50,00 in 
     contanti, con bancomat o con versamento su conto corrente postale n. 123141, intestato alla Camera di 
     Commercio di Asti, se la domanda Ŕ presentata su supporto informatico, nel caso di trasferimento della sede 
     nello stesso comune o per variazione toponomastica. 


Diritti di Segreteria - Deposito Bilanci  di esercizio, finali di liquidazione e di statuto separato dalla iscrizione della relativa delibera 

     Il diritto Ŕ di € 63,00 da pagare in via telematica per la presentazione con tale modalitÓ oppure € 93,00 da pagare allo sportello in contanti, con bancomat o con versamento di conto corrente postale sul conto n. 123141 intestato alla Camera di Commercio di Asti, nel caso in cui la  presentazione avvenga su supporto informatico digitale .

IMPOSTA DI BOLLO 

Imposta di Bollo - Iscrizione, Nomine/Modifche/Cessazione Cariche sociali, Modifica Statuto senza atto notarile , Nomina/Cessazione Collegio Sindacale. 
 

     L'imposta di bollo Ŕ di € 65,00.
     In base al D.M. del 22 febbraio 2007 il pagamento dell'imposta di bollo Ŕ effettuato attraverso il MUI (Modello 
     Unico dell'Imposta) al momento della registrazione dell'atto all'Agenzia delle Entrate pertanto sulla distinta e 
     sull'atto dovrÓ essere indicata la modalitÓ di assolvimento del bollo all'origine (codice O) indicando gli estremi 
     del riferimento normativo. 
     In caso di esenzione dall'imposta di bollo occorre indicare gli estremi


Imposta di Bollo - Cancellazione, Trasferimento Sede nello stesso comune, Deposito Bilanci finali di liquidazione 

     L'imposta di bollo Ŕ di € 65,00 e deve essere indicata la modalitÓ di assolvimento se in entrata (codice E) o 
     all'origine (codice O). Nel primo caso, assolvimento in entrata, occorre indicare gli estremi dell'autorizzazione 
     alla riscossione del bollo virtuale rilasciata alla Camera di Commercio di Asti, mentre se l'imposta di bollo Ŕ 
     assolta all'origine dovranno essere indicati gli estremi della dichiarazione del soggetto che Ŕ incaricato della 
     trasmissione della pratica. In caso di esenzione dall'imposta di bollo occorre indicare gli estremi. 


In tutti gli altri casi vedi la Tabella 

Diritto Annuale 

Vedi voce diritto annuale






Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

REGISTRO IMPRESE

Riferimento Ufficio: REGISTRO IMPRESE,  RUOLI ED ELENCHI
Indirizzo Piazza Medici 8 - 14100 Asti
Telefono 0141.535105
Fax 0141.535284
E-mail info.ri@pec.at.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý : 8.30 - 12.30

[ inizio pagina ]