Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 29 giugno 2017
Torna alla versione grafica - home

Registro Gas Fluorurati



Asti, 29 giugno 2017
Ultimo aggiornamento: 18.02.2013



Ambiente



REGISTRO GAS FLUORURATI

Registro nazionale delle persone e delle imprese certificate


Contenuto pagina

Il 5 maggio 2012 è entrato in vigore il D.P.R. 43 del 27 gennaio 2012 (G.U. 20.4.2012), attuativo del Regolamento CE n. 842/2006 con riferimento ad alcuni gas fluorurati ad effetto serra.

Ai sensi dell’art.13 del D.P.R. 43/2012 è operativo il Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate, istituito presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e gestito tramite le Camere di commercio capoluogo di regione o di provincia autonoma.

 

Attraverso il Registro nazionale delle persone e delle imprese certificate, www.fgas.it, sarà pertanto possibile:

  • consultare l’elenco degli Organismi di Certificazione e di Attestazione ai quali le persone e le imprese possono rivolgersi per ottenere i pertinenti certificati/attestati;
  • consultare l’elenco delle persone e delle imprese alle quali gli operatori/proprietari di apparecchiature contenenti F-gas possono rivolgersi.

 

SISTEMA DI CERTIFICAZIONE DELLE IMPRESE E DELLE PERSONE

 

Il D.P.R. 43 del 27 gennaio 2012 (G.U. 20.4.2012), attuativo del Regolamento CE n. 842/2006, disciplina, tra le altre cose, le procedure per la designazione degli organismi di certificazione e le procedure per il conseguimento della certificazione/attestazione prevista dal Regolamento stesso e dai successivi Regolamenti della Commissione n 303/2008, n. 304/2008, n. 305/2008, n. 306/2008 e n. 307/2008.

 

Il sistema di certificazione delle persone e delle imprese è basato su Organismi di certificazione accreditati dall’Organismo nazionale italiano di accreditamento “ACCREDIA” sulla base di schemi di accreditamento (Regolamenti Tecnici) approvati dal Ministero dell’Ambiente (articolo 6, comma 2). Per informazioni in merito alle procedure di accreditamento consultare il sito di ACCREDIA al seguente link:

http://www.accredia.it/news_detail.jsp?ID_NEWS=1037&areaNews=94>emplate=default.jsp.

 

 

SOGGETTI TENUTI ALL'ISCRIZIONE E MODALITA' PROCEDURALI

 

Persone che:

  • che svolgono attività di controllo, recupero, installazione, manutenzione o riparazione apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore che contengono gas fluorurati ad effetto serra;
  • che svolgono attività di controllo, recupero installazione, manutenzione o riparazione su impianti fissi di protezione antincendio che contengono gas fluorurati ad effetto serra;
  • addette al recupero di gas fluorurati ad effetto serra dai commutatori ad alta tensione;
  • addette al recupero di solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono;
  • addette al recupero di gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore, che rientrano nel campo d’applicazione della direttiva 2006/40/CE.

Imprese che svolgono attività di:

  • installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra;
  • installazione, manutenzione o riparazione di impianti fissi di protezione antincendio e di estintori contenenti gas fluorurati ad effetto serra;
  • recupero di gas fluorurati ad effetto serra dai commutatori ad alta tensione;
  • recupero di solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono;
  • recupero di gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore.

L’iscrizione al Registro dovrà essere effettuata entro 60 giorni a partire dal 12 febbraio 2013,  tramite la compilazione e l’invio della necessaria documentazione alla Camera di Commercio di Torino, esclusivamente per via telematica.

 

L'accesso alla procedura informatica avviene attraverso il sito www.fgas.it; sul quale sono inoltre disponibili una guida e alcuni video per facilitare la compilazione.

Per la procedura è indispensabile l’utilizzo del dispositivo di firma digitale intestato al legale rappresentante o al soggetto da questi delegato (Informazioni sulla Carta Nazionale dei Servizi alla pagina www.to.camcom.it/cns).

 

La Camera di Commercio rilascia per via telematica gli attestati di iscrizione al Registro nonché le visure dei certificati e degli attestati contenenti il numero di iscrizione al Registro.

 

Per ulteriori informazioni in merito alle procedure e ai modelli di iscrizione consultare i siti:

 

 

 

 





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]