Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 11 dicembre 2023
Torna alla versione grafica - home

Bando "Voucher Digitalizazzione PMI"



Asti, 11 dicembre 2023
Ultimo aggiornamento: 25.10.2023



Punto Impresa Digitale



BANDO "VOUCHER DIGITALIZAZZIONE PMI"


Contenuto pagina

 

 

BANDO CHIUSO PER RAGGIUNGIMENTO DELLA SOGLIA DELLE RISORSE DISPONIBILI (ART. 3 DEL BANDO).

 

 

Il Bando intende finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto (voucher), la transizione digitale nelle imprese piemontesi, tenuto conto delle peculiarità e caratteristiche settoriali e dimensionali del tessuto produttivo regionale, anche tramite il sostegno per l'adozione di pratiche e tecnologie digitali avanzate.

 

Nello specifico, la misura ha l’obiettivo di:

 

● stimolare la domanda da parte delle imprese piemontesi di prodotti e servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e/o realizzare innovazioni tecnologiche e/o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0;

 

● sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented.

 

La dotazione finanziaria del presente bando è di 11 milioni di euro, di cui 10 milioni derivanti dalla misura Fesr Priorità I “RSI, competitività e transizione digitale”, Azione I.1ii.2, così come delineata con DGR 717369/2023/XI del 31 luglio 2023, e  ulteriore 1 milione di euro da risorse delle Camere di commercio piemontesi, come da delibera di Unioncamere Piemonte n. 27 del 14 luglio 2023, derivanti dall’aumento del 20% del diritto annuale ai sensi dell'art. 18 comma 10 della Legge 580/1993 per il triennio 2023-2025. 

 

Le domande possono essere inviate dalle ore 11:00 del 24 ottobre 2023 fino alle ore 16:00 del 20 febbraio 2024.

Per informazioni di dettaglio e la modulistica, clicca qui.

Per ogni quesito riferito a questo bando, si prega di consultare le FAQ oppure è possibile scrivere direttamente all'indirizzo e-mail dedicato: bandi@pie.camcom.it. 

 


Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]