Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 22 settembre 2019
Torna alla versione grafica - home

Premio fedeltÓ al lavoro e progresso economico 2014



Asti, 22 settembre 2019
Ultimo aggiornamento: 25.03.2014



Iniziative ed Eventi



default image
default image

PREMIO FEDELT└ AL LAVORO E PROGRESSO ECONOMICO 2014

Contenuto pagina

La Camera di Commercio di Asti indice l'edizione 2014 del Concorso per la Premiazione della Fedeltà al Lavoro e del Progresso Economico, con l'assegnazione ai vincitori dei seguenti premi:

 

N° 70 premi a favore di lavoratori con non meno di 25 anni di ininterrotto servizio alle dipendenze di un’impresa operante nei vari settori, di un’organizzazione di categoria o di uno studio professionale.

 

N° 20 premi a favore di lavoratori che abbiano prestato non meno di 30 anni di attività anche non continuativa, purché con interruzioni non superiori a 6 mesi alle dipendenze di più imprese.

 

N° 70 premi a favore di imprese individuali o società semplici o società in nome collettivo o in accomandita semplice operanti nei vari settori che abbiano svolto un'attività ininterrotta per non meno di 25 anni, se ancora gestite dal fondatore, o per non meno di 35 anni se gestite dagli eredi del fondatore.

 

N° 70 premi a favore di società di capitali e cooperative operanti nei vari settori che abbiano ininterrottamente svolto un’attività nella provincia di Asti per non meno di 25 anni.

 

N° 10 premi a imprenditori che abbiano svolto almeno 25 anni di attività complessiva, prima in qualità di dipendente e successivamente avviando o rilevando la medesima attività imprenditoriale o merceologicamente affine (nella somma degli anni di lavoro l’attività imprenditoriale deve essere prevalente).

 

N° 10 premi a favore delle imprese che, effettuando nell’ultimo quinquennio consistenti investimenti, abbiano apportato nelle rispettive aziende notevoli miglioramenti di carattere tecnico-sociale.

 

N° 10 premi a favore delle imprese che abbiano significativamente incrementato le esportazioni nell’ultimo quinquennio.

 

Sono ammessi al Concorso anche i lavoratori collocati a riposo e le imprese che hanno cessato l’attività nel periodo 1.1.2009 – 30.12.2013.

Per i dipendenti la sede di lavoro deve trovarsi in provincia di Asti.

Le imprese devono avere la sede legale o una unità produttiva in provincia di Asti.

 

Termine per la presentazione delle domande: 30 maggio 2014

 

Il Bando del Concorso è reperibile presso l'U.O. Affari generali e Segreteria organi, presso le organizzazioni di categoria e i Comuni. E' anche scaricabile da questa pagina.

Le domande potranno essere presentate:

  • a mano all'Ufficio Affari Generali e Segreteria organi dell'Ente camerale - Piazza Medici 8, in orario di apertura al pubblico (da lun. a ven. 8.30 - 12.30);
  • a mezzo raccomandata A/R al suindicato indirizzo (farà fede il timbro postale di spedizione);
  • all'indirizzo PEC segreteria@at.legalmail.camcom.it (possibilità consentita solo se il mittente utilizza a sua volta una casella di posta elettronica certificata);
  • via fax al numero 0141 535200.

 

Bando del Concorso 2014

 

Domanda di partecipazione "Dipendenti" (Cat. A)

 

Domanda di partecipazione "Imprese" (Cat. B, C, D, E)

 

Locandina






Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]