Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 15 agosto 2020
Torna alla versione grafica - home

Artigianato



Asti, 15 agosto 2020



Analisi economica provinciale



ARTIGIANATO

Contenuto pagina

Dal settore giungono segnali di tenuta sia con riferimento alla dinamica della consistenza delle imprese che, nonostante la flessione registrata nel trimestre in esame (- 1,1%), fa registrare, su base annua, un saldo attivo di 89 unità, pari ad un incremento dell´1,3%, sia a livello congiunturale con seppur tiepidi cenni di ripresa. Evidenziano la nascita di nuove attività e l´andamento congiunturale più dinamico soprattutto le imprese strettamente connesse al settore edile. Non mancano situazioni difficili sottolineate in particolare dal tessile-abbigliamento, dalle industrie metalmeccaniche, dalla lavorazione di materie plastiche, dagli autoriparatori. Si dichiarano infine situazioni di stazionarietà per l´alimentare, i servizi alle persone, i servizi alle imprese.



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]