Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 18 ottobre 2021
Torna alla versione grafica - home

Convocati gli stati generali del vino



Asti, 18 ottobre 2021
Ultimo aggiornamento: 17.11.2006



Iniziative ed Eventi



vigneti

CONVOCATI GLI STATI GENERALI DEL VINO

Contenuto pagina

La Camera di Commercio di Asti e l'ABI - Commissione Regionale del Piemonte, organizzano per il 21 novembre prossimo, alle ore 16, nel Salone Convegni di Palazzo Borello, l'incontro

La Filiera del Vino quale modello di sviluppo che promuove innovazione, ricerca
ed internazionalizzazione: il supporto del
sistema bancario.

L'iniziativa, che vede la partecipazione del sistema bancario e dei rappresentanti delle Istituzioni e dei settori economici interessati, ha lo scopo di concordare un'azione comune di promozione e di sviluppo del territorio a partire dalla Filiera del Vino che assume un ruolo importante del tessuto economico della provincia di Asti, mettendo in luce criticitÓ ed opportunitÓ.

Il cambiamento di tendenza dei dati regionali relativi alla produzione industriale degli ultimi due trimestri, positivi per la prima volta dopo una serie negativa che durava da 18 trimestri consecutivi e il moderato ottimismo che emerge dall'ultima indagine congiunturale di Unioncamere sull'industria manifatturiera relativa al 2006 evidenziano la ripresa del sistema produttivo.

"Le nostre imprese - commenta il Presidente della Camera di Commercio, Mario Sacco  - devono continuare ad impegnarsi per recuperare in termini di competitivitÓ, attraverso investimenti in ricerca e tecnologia, la riconquista dei mercati esteri e l'incremento dimensionale. A sostegno di tali dinamiche Ŕ importante senza dubbio un rinnovato clima di collaborazione tra le istituzioni, le banche e le imprese".

Obiettivo del convegno, indirizzato agli operatori del settore e ai direttori delle banche, Ŕ quello di fornire un quadro esauriente degli strumenti finanziari e dei servizi all'internazionalizzazione stimolando, allo stesso tempo, riflessioni e proposte alle pubbliche amministrazioni per un loro possibile sviluppo futuro.

Per informazioni e/o comunicazioni, Ŕ a disposizione l'U.O. Informazione e Sviluppo Economico (Tel. 0141 535229, Fax 0141 535273, e-mail: elsa.rissone@at.camcom.it). 

Programma del convegno


Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]