Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 22 settembre 2019
Torna alla versione grafica - home

Popolazione



Asti, 22 settembre 2019
Ultimo aggiornamento: 11.01.2007



Analisi economica provinciale



POPOLAZIONE

Contenuto pagina

Popolazione straniera in provincia di Asti al 31/12/2005

La popolazione straniera della provincia di Asti al 31/12/2005 Ŕ ammontata a 13.529 unitÓ. Su una popolazione residente totale di 214.205 unitÓ, si determina un rapporto popolazione straniera/popolazione residente del 6,3%, a fronte di un peso medio regionale del 5,3%.
Su base annua si registra un aumento di 1.465 residenti stranieri mentre la popolazione residente nel suo complesso fa registrare un aumento limitato a 836 unitÓ. Si delinea pertanto un trend di sensibile aumento del rapporto di composizione di popolazione straniera passato dal 5,7% del 2004 al 6,3% del 2005. 
La rilevanza che questo fenomeno viene ad assumere giustifica un'analisi pi¨ dettagliata della relativa dinamica.
I 13.529 stranieri, tra i quali i minorenni rappresentano, con 3.346 presenze, il 25%, sono in lieve maggioranza maschi (52%). Per provenienza si osservano quattro origini nettamente prevalenti che costituiscono il 75,6% dei residenti stranieri: albanese (3.442 residenti, il 25,4%), rumena (2.522 residenti, il 18,6%), marocchina (2.397 residenti, 17,7%) e macedone (1.865 residenti, 13,8%). Il genere femminile prevale nell'ambito della nazionalitÓ rumena che rappresenta il 53% della popolazione rumena residente ad Asti.
Il movimento naturale fa rilevare, nel 2005, 327 nascite e 16 decessi. Il tasso di natalitÓ della popolazione straniera astigiana risulta del 2,5% ed Ŕ superiore a quello medio regionale che Ŕ del 2,2%. Il dato contribuisce pertanto a migliorare il tasso di natalitÓ provinciale che, nel 2005, Ŕ risultato dello 0,85%.
Il movimento migratorio registra, nel 2005, un saldo attivo di 1.266 unitÓ in quanto evidenzia dal lato iscrizioni, 1.048 iscritti da altri comuni italiani e 1.346 iscritti dall'estero, dal lato cancellazioni, 1.021 cancellati per altri comuni e 107 cancellati per l'estero. 

Popolazione straniera residente in provincia di Asti al 31/12 anni 2001 - 2005

Popolazione residente in provincia di Asti al 1░ gennaio 2005 per classe di etÓ



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]