Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 3 dicembre 2020
Torna alla versione grafica - home

Edilizia



Asti, 3 dicembre 2020
Ultimo aggiornamento: 28.09.2007



Analisi economica provinciale



EDILIZIA

Contenuto pagina

Concessioni di edificazione in Provincia di Asti

Andamento delle locazioni e delle vendite del mercato immobiliare

Gli operatori del settore ravvisano un sensibile rallentamento delle negoziazioni. Pur in presenza di una domanda sostenuta, quotazioni troppo elevate di fatto ostacolano la risoluzione delle trattative. Per ora non si sono ancora evidenziate significative variazioni nelle quotazioni ma, in prospettiva, si stima una flessione di circa il 10%.
L'andamento Ŕ analogo per le locazioni: i canoni di affitto sono in molti casi giudicati troppo elevati da parte di chi Ŕ interessato ad affittare locali con il risultato di una notevole disponibilitÓ di offerta e di un mercato che ristagna in quanto non ancora tendente al ribasso.
Ancora pi¨ critica la situazione per gli immobili commerciali, che risentono di una fase congiunturale non molto favorevole. Le quotazioni hanno registrato una sensibile diminuzione ed i tempi di trattativa si sono notevolmente allungati.



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]