Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 22 settembre 2019
Torna alla versione grafica - home

Turismo



Asti, 22 settembre 2019
Ultimo aggiornamento: 22.06.2009



Analisi economica provinciale



TURISMO

Contenuto pagina

Arrivi e presenze in provincia di Asti - Anno 2008

Tempo medio di permanenza

Movimento turistico
Dopo la battuta d'arresto del 2007, l'andamento del turismo in provincia di Asti, nel 2008, manifesta un trend di ripresa. Sono 96.171 turisti che hanno raggiunto la provincia di Asti per trascorrervi almeno una notte: 728 unitÓ in pi¨ rispetto al 2007 (+0,8%).
Il numero delle presenze (numero dei turisti moltiplicato per i pernottamenti), pari ad un totale di 242.231 unitÓ, ha registrato un aumento del 6,1%. Gli arrivi di italiani, che hanno costituito il 57% del totale arrivi, hanno fatto registrare un incremento dell'1,4% rispetto al 2007; ancora pi¨ rilevante il dato relativo alle presenze che registra un aumento dell'8,6%. In crescita anche le presenze di stranieri (+3,4%), a fronte di una dinamica stazionaria per quanto riguarda gli arrivi.
L'analisi degli ospiti stranieri per paese di provenienza mette in rilievo una netta prevalenza di tedeschi e svizzeri che rappresentano in totale circa il 38% delle presenze, seguono i francesi (8,4%), gli inglesi (6,5%), gli olandesi (5,4%) e gli statunitensi (5,0%).
Le strutture alberghiere hanno accolto circa il 66% degli arrivi (per il 59% italiani e per il 41% stranieri), mentre il rimanente 34% Ŕ stato ospitato dalle altre strutture ricettive (agriturismi, bed & breakfast, affittacamere, etc.). Il tempo di permanenza registrato negli alberghi e nelle altre strutture ricettive Ŕ di 2,3 giorni per gli italiani e 2,8 per gli stranieri ed evidenzia un lieve aumento, con particolare riferimento alle presenze straniere extralberghiere. 


Strutture ricettive e della ristorazione
In provincia di Asti le strutture ricettive sono complessivamente 408 (+16 unitÓ rispetto al 2007) per un totale di 2.607 camere e 5.969 posti letto. Gli alberghi sono 60 (un albergo in meno rispetto al 2007) per un totale di 1.022 camere e 2.082 posti letto.
Le altre strutture ricettive sono complessivamente 348: +17 unitÓ, di cui +13 bed & breakfast; nel 2008 sono aumentate del 5,1% e dispongono complessivamente di 1.585 camere e 3.887 posti letto, il 65% del totale posti letto della ricettivitÓ della provincia di Asti.
La dinamica Ŕ positiva anche nell'ambito della ristorazione: con una consistenza al 31/12/2008 di 424 unitÓ, i ristoranti sono aumentati del 2,7% rispetto a dicembre 2007.



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]