Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 17 settembre 2019
Torna alla versione grafica - home

Entrata e Uscita Consorziati



Asti, 17 settembre 2019
Ultimo aggiornamento: 02.11.2009



Registro Imprese



ENTRATA E USCITA CONSORZIATI

Contenuto pagina

FONTI NORMATIVE  

Artt. 2612 c.c. 


SOGGETTI OBBLIGATI

I soggetti di cui all'art. 2612, comma 2 punto 2)

Sono legittimati alla presentazione anche gli intermediari, dottori e ragionieri commercialisti iscritti all'ordine, i ai sensi dell'art. 31, comma 2 quinqies della legge 340/2000 . In tal caso occorre che nel modello Note della praticva venga inserita la seguente dichiarazione.

"Il firmatario Dr/Rag XXXXX, che richiede l'iscrizione in forza dell'art. 31 comma 2 quinquies della legge 340/2000, dichiara ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000:

a. di essere regolarmente iscritto alla data di presentazione della domanda nell'Ordine/ della provincia di XXXXX, numero XXXX,
b. di avere ricevuto specifico incarico da parte dei legali rappresentanti/soggetti obbligati del consorzio




DOCUMENTAZIONE E MODALITA' DI PRESENTAZIONE


a) Modello S2

b) Modello intercalare S, quadro 4.Per ciascun consorziato vanno indicati: il cognome e nome / ragione sociale o denominazione, il codice fiscale, la cittadinanza, la data di ingresso o uscita dal consorzio e il tipo ruolo (riportando l'apposito codice EN, socio entrato, US, socio uscito; 

c) Distinta firme (generata dal software Fedra o equivalenti) sottoscritta con firma digitale di un amministratore.

d) Verbale che documenti la decisione del consorzio sull'ingresso o l'uscita dei consorziati. Il verbale deve essere acquisito mediante scansione sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante  ed allegato alla pratica. 
 


DIRITTI DI SEGRETERIA E COSTI

Vedi sezione DIRITTI DI SEGRETERIA E COSTI alla voce "Consorzio" 


TERMINI

30 giorni dalla data dell'atto.
Il termine per il procedimento di iscrizione della domanda Ŕ stabilito dal comma 8, art. 11, del D.P.R. 581/1995. 

NOTE 

L'Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale del Piemonte
in risposta ad una richiesta di consulenza giuridica della Camera di Commercio di Torino, con nota n. 515/09 del 27/01/2009, ha chiarito che "le modifiche del contratto degli elementi indicati nel comma 2 del citato articolo 2612 c.c. , fatte obbligatoriamente per iscritto e soggette ad iscrizione nel registro delle imprese, a fini pubblicistici, ricadono nell'ambito di previsione della lettera c) dell'art 4 della Tariffa , parte prima , DPR 131/1986".

Il citato art 4 lettera c) della Tariffa dispone la tassazione in misura fissa (€168,00) degli atti societari concernenti modifiche statutarie, comprese le trasformazioni e le proroghe .

Deve pertanto essere registrato anche il verbale di assemblea dei consorziati che delibera l'entrata o l'uscita di un consorziato.



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

REGISTRO IMPRESE

Riferimento Ufficio: REGISTRO IMPRESE,  RUOLI ED ELENCHI
Indirizzo Piazza Medici 8 - 14100 Asti
Telefono 0141.535105
Fax 0141.535284
E-mail info.ri@pec.at.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý : 8.30 - 12.30

[ inizio pagina ]