Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 16 settembre 2019
Torna alla versione grafica - home

Certificati Antimafia



Asti, 16 settembre 2019
Ultimo aggiornamento: 20.02.2013



Registro Imprese



CERTIFICATI ANTIMAFIA

Contenuto pagina

15.02.2013 -- Antimafia: cessazione del servizio di rilascio dei certificati camerali con dicitura antimafia

Per effetto dell'entrata in vigore, in data 13 febbraio 2013, della nuova normativa antimafia, le Camere di Commercio non possono più rilasciare certificati camerali con dicitura antimafia. Le Pubbliche Amministrazioni (nonchè i privati gestori di pubblici servizi) dovranno richiedere la documentazione antimafia direttamente alle Prefetture competenti ai sensi degli articoli 87, commi 1 e 2, e 90, commi 1 e 2 del Codice Antimafia. I privati interessati non possono più chiedere il rilascio della stessa documentazione antimafia.

 

 

IL CERTIFICATO ANTIMAFIA 

Il certificato Antimafia, rilasciato dalla Camera di Commercio, è un normale certificato di iscrizione dell'impresa, in bollo e con valore legale, con inserita, in calce al documento, dopo l'elenco completo dei soggetti per cui si effettua il controllo, la seguente dicitura (dicitura Antimafia): 'nulla osta ai fini dell'articolo 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 e successive modificazioni. La presente certificazione è emessa dalla Camera di Commercio utilizzando il collegamento telematico con il sistema informativo utilizzato dalla Prefettura di Roma."
Attraverso questo collegamento la Camera di Commercio è in grado di verificare l'inesistenza o meno di cause di divieto, sospensione e di decadenza per licenze, concessioni, iscrizioni ed altri provvedimenti (previsti dalla legge 575) riferiti a persone titolari di cariche o qualifiche nell'impresa. Il certificato con dicitura Antimafia è equiparato pertanto, a tutti gli effetti, alle comunicazioni o segnalazioni delle Prefetture (articolo 1 c. 1 decreto 16/12/1997 n. 486).
Naturalmente il certificato può essere rilasciato solo nel caso in cui il controllo effettuato abbia esito positivo; in caso di esito negativo, il richiedente deve rivolgersi alla Prefettura competente.
Il certificato ha una validità di 6  mesi dalla data del rilascio, e può essere richiesto per le imprese iscritte alle Camere di Commercio di tutto il territorio nazionale.

Le persone su  cui si effettua la verifica sono le seguenti (in questo caso il controllo è automatico) a seconda delle differenti forme di impresa (allegato 5 del dlgs. 08/08/1994 N. 490):

     1.per l'impresa individuale: l'imprenditore
     2.per la SNC: tutti i soci
     3.per le SAS e le SAPA: i soci accomandatari
     4.per le SPA, le SRL e le SOC. COOP. a r.l.: il legale rappresentante e tutti i membri del Consiglio di 
        Amministrazione
     5.per le società estere con sedei secondarie in Italia. coloro che le rappresentino stabilmente in Italia
     6.per soggetti R.E.A.: i legali rappresentanti ed i membri del Consiglio di Amministrazione
     7.per i consorzi con attività esterna, le società consortili o i consorzi cooperativi: il legale rappresentante, i 
        membri del Consiglio di Ammministrazione e ciascuno dei consorziati che detenga una partecipazione    
        superiore al 10% nonchè i consorziati o soci per conto dei quali i consorzi o le società consortili operano in 
        modo esclusivo con la Pubblica Amministrazione. 


E'  possibile, su richiesta, ottenere la verifica antimafia anche su altri soggetti con cariche all'interno dell'impresa, purchè denunciati al Registro delle Imprese o al REA; in questo caso è necessario riportare, nella seconda parte dell'apposito modulo di richiesta, i dati identificativi di questi soggetti (cognome e nome, carica o qualifica, luogo e data di nascita). 


COME RICHIEDERE IL CERTIFICATO ANTIMAFIA

Per ottenere un certificato con dicitura antimafia, il richiedente ( titolare. legale rappresentante, procuratore appositamente incaricato tramite procura notarile)  deve presentarsi allo sportello compilando l'apposito modulo 

Qualora uno dei soggetti suelencati sia impossibilitato a recarsi direttamente allo sportello camerale è possibile che un soggetto terzo presenti l'allegato modulo debitamente sottoscritto dal titolare/legale rappresentante accompagnato dalla copia di un valido documento di identità del sottoscrittore del modulo .

In ogni caso il modulo di richiesta deve essere in regola con l'imposta di bollo .


DIRITTI DI SEGRETERIA 

vedi tabella



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

REGISTRO IMPRESE

Riferimento Ufficio: REGISTRO IMPRESE,  RUOLI ED ELENCHI
Indirizzo Piazza Medici 8 - 14100 Asti
Telefono 0141.535105
Fax 0141.535284
E-mail info.ri@pec.at.camcom.it
Orari Da lunedý a venerdý : 8.30 - 12.30

[ inizio pagina ]