Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 26 ottobre 2020
Torna alla versione grafica - home

Premio Fedeltà al lavoro 2010



Asti, 26 ottobre 2020
Ultimo aggiornamento: 19.11.2010



Iniziative ed Eventi



PREMIO FEDELTÀ AL LAVORO 2010

Contenuto pagina

La Camera di Commercio di Asti indice l'edizione 2010 del Concorso per la Premiazione della Fedeltà al Lavoro e del Progresso Economico, con l'assegnazione ai vincitori dei seguenti premi: 

• N° 100 premi a favore di lavoratori con non meno di 25 anni di ininterrotto servizio alle dipendenze di un'impresa operante nei vari settori, di un'organizzazione di categoria o di uno studio professionale. 

• N° 20 premi a favore di lavoratori che abbiano prestato non meno di 30 anni di attività - anche non continuativa, purché con interruzioni non superiori a 6 mesi - alle dipendenze di più imprese operanti nei vari settori economici. 

• N° 100 premi a favore di imprese individuali o società semplici o società in nome collettivo o in accomandita semplice operanti nei settori industriale, commerciale, agricolo, artigiano o dei servizi che abbiano svolto un'attività (o più attività merceologicamente affini, anche in settori diversi) ininterrotta per non meno di 25 anni, se ancora gestite dal fondatore alla data di presentazione della domanda di partecipazione al Concorso, o 35 anni se gestite dai suoi eredi (ad eccezione delle imprese agricole, per le quali è richiesta, in tal caso, un'anzianità minima di 45 anni). 

• N° 20 premi a favore di quanti abbiano svolto almeno 25 anni di attività complessiva, prima in qualità di dipendente di una stessa impresa e successivamente, per almeno 20 anni, quale imprenditore per la medesima attività o per attività merceologicamente affine, anche in settori diversi. Tra le due tipologie di attività dipendente ed autonoma è ammessa un'interruzione non superiore ad un anno. 

• N° 10 premi a favore delle imprese agricole, industriali, commerciali, artigiane, cooperative e dei servizi che, effettuando nell'ultimo quinquennio consistenti investimenti, abbiano apportato nelle rispettive aziende notevoli miglioramenti di carattere tecnico-sociale. 

• N° 10 premi a favore delle imprese che abbiano significativamente incrementato le esportazioni nell'ultimo quinquennio. 

Sono inoltre ammessi al Concorso:
- i lavoratori di cui alla categoria A che abbiano cessato il servizio nel periodo 1.1.2005 - 30.12.2009 e siano in possesso di tutti i requisiti previsti;
- gli aspiranti di cui alle categorie B e C che abbiano cessato l'attività nel periodo 1.1.2005 - 30.12.2009 e siano in possesso di tutti i requisiti previsti.

Termine per la presentazione delle domande: 31 maggio 2010

Le domande dovranno essere consegnate a mano o inviate tramite raccomandata A/R, alla Camera di Commercio di Asti - U.O. Affari generali e Segreteria organi /URP, Piazza Medici 8, 14100 Asti, entro il termine improrogabile del 31 maggio 2010, utilizzando esclusivamente l'apposito modello, al quale dovrà essere allegata la documentazione prescritta. 

Bando del Concorso 2010
Domanda di partecipazione per dipendenti
Domanda di partecipazione per imprese


Premiati 2010

Elenco dei premiati





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina


Non � presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]