Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 4 ottobre 2022
Torna alla versione grafica - home

Commercio e Turismo



Asti, 4 ottobre 2022



Analisi economica provinciale



COMMERCIO E TURISMO

Contenuto pagina

Il settore rileva una minore capacità di spesa dei consumatori. Circa la metà della grande distribuzione è concorde nel riconoscere una variazione positiva del volume delle vendite a fronte di un lieve aumento dei prezzi, mentre il commercio al dettaglio tradizionale denuncia una situazione meno buona. Il settore alimentare sembra aver risentito maggiormente della fase recessiva. Imprenditorialità vivace nei confronti della ristorazione, ambito che dà segnali di buona capacità produttiva. Il movimento turistico pur mantenendo la connotazione di passaggio e di lavoro, mette in evidenza un notevole ritmo di ascesa. Rispetto all´analogo periodo dell´anno precedente gli arrivi sono aumentati del 7,85% e le presenze del 15,3% Si rileva inoltre una forte crescita delle presenze turistiche nelle altre strutture ricettive (agriturismi, bed and breakfast). Il terziario è, al momento attuale, il settore che offre più opportunità occupazionali.



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]