Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 3 dicembre 2022
Torna alla versione grafica - home

Commercio



Asti, 3 dicembre 2022



Analisi economica provinciale



COMMERCIO

Contenuto pagina

Il terziario commerciale evidenzia un buon tasso di crescita delle unità di vendita che determina anche un aumento della forza lavoro. Gli incrementi più rilevanti riguardano il commercio al dettaglio, all´ingrosso e gli alberghi e ristoranti. Si sono inoltre registrati nuovi insediamenti nell´ambito della grande distribuzione. Dall´indagine congiunturale relativa al 4° trimestre 2002 emerge un andamento piuttosto negativo per il commercio al dettaglio che denuncia un forte calo delle vendite. Sembrano invece risentire in misura minore della congiuntura negativa la grande distribuzione e le imprese di maggiore dimensione legate ai circuiti della commercio organizzato.



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non ´┐Ż presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]