Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 4 dicembre 2022
Torna alla versione grafica - home

Salone Nazionale di vini selezionati "Douja d'Or"



Asti, 4 dicembre 2022
Ultimo aggiornamento: 04.08.2006



Iniziative ed Eventi



SALONE NAZIONALE DI VINI SELEZIONATI "DOUJA D'OR"

Contenuto pagina

Il Salone Nazionale di Vini selezionati Douja d'Or compie  quarant'anni. Sono infatti quaranta le edizioni di questa manifestazione che - nata nel 1967 - nel corso degli anni si è ampliata, è cresciuta fino a diventare un appuntamento importante ed unico nel panorama enologico nazionale. 

L'edizione 2006 si presenta rinnovata nei suoi obiettivi: più radicata e più legata al territorio, più aperta ai produttori locali e con un più forte coinvolgimento della città.
E proprio al suo prodotto più significativo e più caratterizzante, la Barbera, sarà rivolta la nuova rassegna dei vini doc d'eccellenza. La valorizzazione dell'Astigianità della Douja d'Or sarà celebrata a Palazzo Ottolenghi, perché la 40^ edizione, come anticipa il Presidente Sacco, "si sdoppia e si raddoppia" e per la prima volta "occupa", oltre a Palazzo del Collegio, lo splendido Palazzo Ottolenghi con una serie di eventi che vogliono promuovere prioritariamente risorse e peculiarità del territorio. 

Insieme alla nuova iniziativa legata alla Barbera, ci saranno le degustazioni dei prodotti più tipici, varie esposizioni e una Mostra che ripercorrerà, attraverso le immagini più significative, i quarant' anni della manifestazione. 

Palazzo del Collegio resterà invece il palcoscenico tradizionale del Concorso Enologico Nazionale "Premio Douja d'Or",  della rassegna dei vini stranieri dedicata quest'anno alle migliori produzioni della Romania e di
iniziative consolidate come Piatti d'autore, Serate di assaggio, degustazioni delle Camere di Commercio e delle Associazioni di categoria, Mostre d'arte e spettacoli. Un caleidoscopio di eventi che si affiancheranno a quelli di Palazzo Ottolenghi. 

Un percorso goloso e affascinante tra le produzioni migliori del territorio che si estenderà fino a Palazzo del Michelerio per gustare "La Cioccolata del Conte", alla torre Troyana con "La Douja tra le rondini" per brindare a 38 metri d'altezza e a piazza S. Secondo con il torneo di scacchi "Scacco con Bacco", una ulteriore occasione per apprezzare i pregiati vini astigiani premiati al Concorso Enologico Nazionale "Douja d'Or" 2006. 

Non soltanto la Douja della Barbera, ma anche la "la Douja degli studenti" identificherà la 40^ edizione, grazie ad un concorso di idee e di progetti bandito in collaborazione con il C.S.A. nelle scuole secondarie di primo e di secondo livello della provincia di Asti. I lavori migliori saranno esposti proprio a settembre a Palazzo Ottolenghi. 

In considerazione del suo significato per la promozione dell´economia locale e per la valorizzazione del territorio e di uno dei suoi prodotti d´eccellenza, la Manifestazione ha ottenuto l´Alto Patronato della Presidenza della Repubblica

Programma della Douja d'Or 2006

Programma Piatti d'Autore 2006

Prenotazioni Piatti d'Autore

Ricettario 2006





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina


Non � presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]