Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Versione solo testo - Camera di commercio di Asti, 5 dicembre 2020
Torna alla versione grafica - home

Partecipazione al Vinitaly 2008



Asti, 5 dicembre 2020
Ultimo aggiornamento: 07.04.2008



Iniziative ed Eventi



PARTECIPAZIONE AL VINITALY 2008

Contenuto pagina

La Camera di Commercio di Asti è presente anche quest'anno al Vinitaly (Verona 3 - 7 aprile)
 Sabato 5 aprile sarà la giornata degli astigiani al Vinitaly. Si presentano infatti compatti gli enti astigiani a raccontare iniziative, manifestazioni e progetti nell'obiettivo comune di promuovere l'economia e il sistema delle imprese.

Nell'area istituzionale Unioncamere - Regione Piemonte (Padiglione 9) si terrà infatti alle 11 l'incontro "Asti presenta la Barbera verso la d.o.c.g., il territorio e le manifestazioni", nel corso del quale il Presidente Sacco annuncerà le novità della Douja d'Or e del Festival delle Sagre 2008 e si soffermerà sul recente riconoscimento della d.o.c.g. alla Barbera, il consigliere comunale Pier Franco Ferraris, insieme all'Assessore Maurizio Rasero, parlerà del Palio e la Provincia di Asti spiegherà le iniziative promozionali del territorio.

Interverranno anche Mario Spanu, Commissario straordinario della Provincia di Asti e Dino Aluffi, Vice Sindaco Comune di Agliano Terme che illustrerà l'8^ edizione del Concorso internazionale di etichette "L'arte in bottiglia".

Con l'occasione Roberto Marmo e Giorgio Guasco presenteranno il nuovo Consorzio Unicò, mentre Francesco Garetto, Presidente della Società Operaia Mutuo Soccorso e Giuseppe Fassino, coordinatore della Bottega del vino di Moncucco Torinese parleranno dei vini "solidale".

Parteciperà l'Assessore all'Agricoltura della Regione Piemonte Mino Taricco.

Importante novità al Vinitaly 2008: sabato 5 aprile nel primo pomeriggio i vini astigiani saranno presentati e dati in degustazione nel corso di un incontro organizzato dall'ICE con una trentina di giornalisti stranieri delle più prestigiose riviste specializzate del settore vinicolo, provenienti dai più importanti mercati internazionali, 

La degustazione sarà guidata dal prof. Vincenzo Gerbi e si propone di far conoscere il territorio e i suoi vini più tipici. L'iniziativa, nella quale si parlerà della Barbera d'Asti, della Barbera Superiore, del Nizza, dell'Asti, del Moscato e del Freisa è realizzata con la collaborazione del Consorzio tutela vini d'Asti e del Monferrato, del Consorzio per la tutela dell'Asti spumante, dell'Associazione Produttori del Nizza e della Bottega del vino di Moncucco Torinese.

Non soltanto i vini saranno valorizzati al Vinitaly, ma anche i produttori del territorio. Oltre al Comune di Asti che promuoverà i vini delle Circoscrizioni e al Consozio Unicò, sono 17 le aziende che supportate dalla Camera di commercio di Asti saranno presenti nella collettiva Unioncamere - padiglione 9:
Cantina Sant'Evasio di Nizza Monferrato, Cantine Cavallotti di Calamandrana, Cascina del Cavagne' di Costigliole, Crivelli Marco Maria di Castagnole Monferrato, Ferraris Roberto di Agliano Terme, F.lli Ponte Vini di San Damiano, Franco Roero di Montegrosso, Gatto Pierfrancesco di Castagnole Monferrato, Ghione Anna di Canelli, Goggiano & C. di Refrancore, Il Vino dei Padri di Monale, La Gibiana di Costigliole, La Montagnetta di Roatto, Negri di Costigliole, Roccheviberti di Castiglione Falletto CN), San Tommaso di San Salvatore Monferrato (AL) e F.lli Trinchero di Montegrosso

Anche quest'anno, visto il successo delle passate edizioni, la Camera di Commercio e la Provincia di Asti acquisiranno ed allestiranno insieme uno specifico spazio nel Padiglione 9 - area Unioncamere - in cui "raccontare" l'Astigiano e far conoscere, attraverso degustazioni guidate, i vini premiati al Concorso Enologico Nazionale Douja d'Or.








Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualità dei contenuti di questa pagina


Non � presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]